Manifesto

I libri di tutti

  • Accessibilità, libertà e uguaglianza: stesse possibilità di fare le medesime cose per tutti.
  • Tutti hanno il diritto di leggere, senza distinzioni.
  • Tutti hanno il diritto di scegliere cosa leggere tra tutto quello che il mercato propone.
  • Tutti hanno il diritto di leggere bene, godendo della qualità dei contenuti.
  • Tutti hanno il diritto di leggere per sapere, per crescere, per evolvere.
  • Tutti hanno il diritto di leggere per il piacere di farlo e condividerlo con gli altri.
  • Leggere migliora l’umore, la salute e la vita.

www.libriitalianiaccessibili.it